Categoria: investimenti

Created with Sketch.
ufficio commerciale iracheno a roma consolato iracheno cartelle

Decisione del Consiglio dei Ministri N° 48 dell’anno 2018

Il Consiglio dei Ministri nella sua settima sessione ordinaria tenutasi in data 11/12/2018 ha deciso in merito ai contratti con le società straniere: 1. La società straniera deve dichiarare nei termini del contratto che non esiste nessun reclamo finanziario verso istituti iracheni e si aggiunga, inoltre, questa dichiarazione sulle pratiche di gare d’appalto entro 30…
Leggi tutto

ufficio commerciale iraq a roma consolato iracheno a roma acqua

Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento

Settore energetico a parte, la popolazione irachena è ancora impiegata in alta percentuale nel settore dell’agricoltura, ancora caratterizzato da sistemi tradizionali da ammodernare. A ciò si aggiunge il problema della qualità dell’acqua, particolarmente sentito nel Paese da quando in Turchia e in Siria sono state costruite le grandi dighe che, da una parte, hanno ridotto…
Leggi tutto

ufficio commerciale iraq a roma consolato iracheno a roma costruzione

Costruzioni

Negli ultimi trent’anni, l’Iraq non ha conosciuto più di due anni consecutivi di pace, se si considerano la guerra tra Iraq e Iran dal 1980, l’invasione del Kuwait nel 1990, l’intervento americano del 2003 e l’avanzata di Da’esh nel 2014. Il Paese sta ancora vivendo una fase di ricostruzione delle proprie infrastrutture produttive, delle reti…
Leggi tutto

sezione commerciale iraq a roma eletricita

Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili

Con le tredicesime riserve di gas naturale al mondo, temperature estive che raggiungono e superano i 50 gradi e un servizio di fornitura di energia elettrica che, nella capitale, è erogato alle utenze domestiche per poche ore nell’arco della giornata, l’Iraq ha un enorme bisogno di investire nel settore dell’energia elettrica e del gas, soprattutto…
Leggi tutto

ufficio commerciale iraq a roma consolato iracheno brillo

Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio

l’Iraq è il quinto Paese al mondo per riserve di petrolio, il tredicesimo per riserve di gas naturale e vanta ancora importanti margini per scoperte di nuovi giacimenti, poichè alcune aree sono ancora del tutto inesplorate o non esplorate in modo approfondito. Il settore petrolifero, già colonna portante dell’economia irachena (9/10 del bilancio statale), e…
Leggi tutto